(Adnkronos) – Tutto pronto per la nuova edizione di Pitti Uomo, lk’83esima che si svolgera’, come di consueto nella cornice della Fortezza da Basso di Firenze e in altri luoghi simbolo della citta’. Saranno circa 1020 i marchi e 70 le collezioni donna protagoniste a Pitti W alla Dogana. Importante l’incremento, fanno notare gli organizzatori, delle richieste di partecipazione – anche da mercati forti per la moda uomo come Gran Bretagna, Francia, Germania, Giappone e Stati Uniti – che poi si traducono in una quota di aziende estere che raggiunge quasi il 40%, e complessivamente da circa 30 paesi esteri.

A questo si aggiunge il pubblico dei buyer: all’ultima edizione invernale di Pitti Uomo, su un totale di oltre 30.000 visitatori, sono stati 21.000 i compratori arrivati a Firenze, in rappresentanza di tutti i negozi e i department store piu’ importanti del mondo.

Tra le novita’ di questo nuovo appuntamento, arriva Adidas SLVR, linea di sportswear disegnata da Dirk Schonberger, che ha scelto Pitti Uomo come unico appuntamento internazionale per presentare la sua nuova collezione e il suo mondo; Allegri torna alle origini, attraverso una collezione ispirata dall’archivio storico; G-Star presenta, nel suo spazio alla Sala Ottagonale, la nuova collezione G-Star by Marc Newson AI013 e il nuovo libro, edito da Taschen. Poi il Gruppo Industries presenta il suo lifestyle e riunisce i brand della sua scuderia (Henry Cotton’s, Marina Yachting, 18CRR81 Cerruti) all’interno di uno spazio importante alle Costruzioni Lorenesi.

Speciale partecipazione di Caruso con una ‘manifestazione pacifica in favore della moda maschile Made in Italy’, parola d’ordine ‘In Menswear do as Italians Do’, curata dal fashion editor Sergio Colantuoni. Infine,

speciale presenza di Dormeuil, anteprima italiana della collezione di Billy Reid,lancio della parte contemporary della collezione di Hardy Amies; anteprima del nuovo progetto di un marchio storico come Begg of Scotland. Camper presenta un progetto speciale dedicato a uno dei suoi modelli iconici, la Pelota e lancio della nuova collezione Gabriele Pasini, prodotta e realizzata in partnership con Lardini. (segue)