Zoom Foto

Le 10 aziende che partecipano alla terza edizione di SCHIODESIGNFESTIVAL realizzano prodotti molto diversi fra di loro e spesso non coincidono con l’idea tradizionale del design relegato agli elementi d’arredo. Ci sono aziende metalmeccaniche che producono macchine utensili per la revisione di motori e alberi a gomito di grandi dimensioni, produttori di forni e accessori per panifici e pasticcerie, aziende di stampaggio plastico o produttori di ascensori e montacarichi.
Questa tipologia di impresa, preponderante nel territorio vicentino, centra perfettamente l’obiettivo della manifestazione di far conoscere ed entrare il design anche in aziende che non lo hanno mai sperimentato soprattutto per una questione di appartenenza merceologica e di proporlo come una possibile leva competitiva.
A questo proposito, il professor Fabrizio Panozzo dell’Università Cà Foscari di Venezia sostiene che “la strategia che sta alla base delle aziende che partecipano allo Schio Design Festival si può definire “innovazione guidata dal design”. Un’innovazione non basata solo sulla tecnologia o sul marketing. Nella comunità creativa della Fabbrica Saccardo il termine “design” comincia ad essere utilizzato per dare nuovi significati alla gestione stessa dell’impresa, al ruolo dei manager e degli imprenditori”.
Gli altri protagonisti importanti della manifestazione sono senza dubbio i designer che a SCHIODESIGNFESTIVAL sono una coppia formata da un senior e un junior. I primi solidi professionisti affermati che da anni lavorano nel territorio con le aziende in modo pragmatico e rigoroso, i secondi spesso freschi di studi, per loro la manifestazione diventa un momento di visibilità e di pratica sul campo. A questo proposito, sempre il professor Panozzo sostiene che “Il successo delle imprese che partecipano allo Schio Design Festival è fortemente connesso alla loro capacità di collaborare con architetti, designer, artisti. Ma il segreto non è ingaggiare i designer più famosi. Numerosi sono i casi di fallimenti in progetti dettati semplicemente dalla scorciatoia di chiamare la star dell’architettura e del design. Al contrario, il merito delle aziende che partecipano allo Schio Design Festival è quello di scoprire e allevare nuovi talenti prima dei concorrenti e di sviluppare con loro relazioni privilegiate”.
SCHIODESIGNFESTIVAL apre i battenti venerdì 9 novembre alle ore 18.30 con la conferenza di d’apertura e l’inaugurazione della mostra dei 10 prototipi.