(Adnkronos) – “Oggi lo studio universitario sul design trova la sua vera casa – ha commentato il sindaco di Calenzano Alessio Biagioli – In un edificio prestigioso, dotato di spazi e attrezzature adeguate alla formazione e alla ricerca sul prodotto industriale. Per noi e’ un traguardo, il punto di arrivo di un’avventura iniziata dieci anni fa, quando il corso di laurea in design si insedio’ prima negli spazi associativi del territorio e poi in un ex capannone industriale. E’ un impegno economico importante, che l’Amministrazione ha potuto sostenere anche grazie al contributo della Provincia di Firenze, che ci restituisce oggi questa bella opera architettonica, elemento di decoro e vitalita’ sociale per tutta Calenzano”.

“Mettono stabilmente radici a Calenzano i corsi di laurea in Disegno industriale: nella nuova sede circa 500 studenti potranno godere di una struttura piu’ adeguata alle esigenze della didattica – ha sottolineato il rettore Alberto Tesi – La realizzazione di questa sede, per cui l’amministrazione comunale si e’ fortemente impegnata, e’ un esempio positivo di collaborazione tra territorio e Universita’ che mi auguro si possa alimentare anche delle idee e dell’innovazione provenienti proprio da queste aule universitarie”.

Nella giornata inaugurale e’ stato reso omaggio ad un protagonista storico del Car Design, Giotto Bizzarrini, a cui e’ stata conferita la laurea magistrale honoris causa in Design (vedi allegato). La nuova sede sara’ festeggiata anche nei prossimi giorni, fino a venerdi’ 26 ottobre, con un fitto programma di iniziative.