(ANSA) – MILANO, 17 OTT – Un paravento-contenitore sinuoso e
flessibile, una struttura continua, concepita come una catena
tridimensionale composta da maglie di legno: si chiama ‘Spline’
ed e’ il progetto di Stella Berton che si e’ aggiudicato il
primo posto al concorso ‘Fsc Italia Design Award-La foresta in
una stanza’.

Al secondo posto, sviluppando sempre il tema scelto per il
concorso (‘Ordinare lo spazio’), si e’ collocato ‘Lulu” di
Mattia Kenneth Sartori, rivisitazione della ottocentesca
‘secretaire’, mentre al terzo posto si e’ piazzato Carmine
Sessa, con il progetto ‘Stick office’, un totem per mettere
ordine tra le apparecchiature tecnologiche presenti in casa. La
giuria ha inoltre assegnato otto menzioni speciali e ha
decretato il progetto ‘Piolo’ di Michele Perissinotto e Arrigo
Bedogni vincitore nella categoria ‘studenti Iuav’.

Il bando, a cui hanno risposto in 116, chiedeva ai giovani
progettisti di ideare complementi d’arredo al cento per cento
realizzati in legno certificato Fsc.(ANSA).