La quarta edizione della fiera «Io Casa» in programma nei padiglioni della Baltera il 17-18 e il 24-25 novembre

      RIVA. Nei prossimi due fine settimana (il 17-18 e il 24-25 novembre) il quartiere fieristico della Baltera ospiterà l’edizione numero quattro di “Io Casa Riva del Garda”, che si presenta come la prima fiera del Trentino Alto Adige interamente dedicata a interior design, costruzione e bioedilizia. La rassegna organizzata da Riva del Garda Fierecongressi, che vuole rappresentare il mondo domestico a tutto tondo, si propone come luogo d’incontro ideale fra chi è alla ricerca di idee per rinnovare, arredare e ristrutturare casa e chi può offrire soluzioni innovative a prezzi annunciati come convenienti: all’interno del percorso obbligato che sarà predisposto per l’occasione tra gli stand sarà possibile trovare proposte per interno ed esterno, tessuti e tendaggi, complementi d’arredo e regalistica, soluzioni per il risparmio energetico, edilizia “bio” e consulenze tecniche.

      L’inaugurazione ufficiale è per sabato 17 alle 11, alla presenza del presidente di Rfc Roberto Pellegrini, dell’assessore a industria, artigianato e commercio della Provincia Alessandro Olivi e del sindaco di Riva Adalberto Mosaner.

      Quest’anno la manifestazione è stata posticipata di un mese rispetto alla collocazione abituale, con l’apertura dei battenti che avverrà in contemporanea col mercatino di Natale di Arco, nella cui casetta informazioni sarà possibile ritirare un tagliando valido quale ingresso scontato per visitare la fiera. E a proposito di festività in arrivo, con il nuovo “Spazio Outlet” gli interessati avranno a che fare con un’area-mercato dove le aziende presentano collezioni, articoli e attrezzature potenzialmente appetibili anche come regali di Natale, mentre Marco Larentis (presidente regionale dell’associazione della somellerie italiana) fornirà consigli per accogliere gli ospiti in casa nell’ambito di tre momenti rivolti a tutti i presenti (“I laboratori del gusto… e non solo”) che si ripeteranno nei due weekend (alle 11 “Aperitivi e finger food”, alle 14 “La tavola imbandita” e alle 15 “Il carrello dei dessert”). La fiera sarà aperta il 17, 18, 24 e 25 novembre dalle 10 alle 18. Il biglietto intero costa 5 euro (10 euro il family ticket), mentre l’intero valido per due giornate a scelta 8 euro (16 euro il family ticket doppiamente spendibile). I bambini sotto i dieci anni di età entrano gratis. Altre informazioni si possono rintracciare sul sito www.iocasarivadelgarda.it, dove è pure possibile scaricare il biglietto ridotto (4 euro). (m.cass.)