Come decorare i biscotti di natale con la ghiaccia reale



È bianco il Natale dei maestri del Cake Design italiano.È bianco il Natale dei maestri del Cake Design italiano, sulla rivista Cake Design Natale, dedicata espressamente alle atmosfere natalizie, si impone il candore, rievocazione della neve e scelta stilistica pregiate, forse difficile da realizzare ma di sicuro effetto.

Davide Francesca e Marco Democratico, vincitori del ”Cake Away” 2012, primo campionato italiano di Cake Design, presentano un natale bianco, ricoperto di ghiaccia reale e micro perle, tutto all white.

Scelgono di portare in tavola biscotti gioiello decorati con ghiaccia reale e finissime micro perle, il loro lavoro si ispira alla tecnica flooding.

I sapori sono quelli dello zenzero, dei chiodi di garofano e della cannella, le spezie scelte per profumare i biscotti.

Il tutto presentato su uno sfondo blu cielo, intenso talvolta leggermente damascato ed È bianco il Natale dei maestri del Cake Design italiano.elegantissimo.

La ghiaccia reale rende possibili disegni delicati e dinamici, impressioni di finezza e emozioni d’arte, i biscotti che risultano da questo lavoro delicato e attento sono veri bijoux. Non è un caso che siano influenzati  da una rievocazione cinematografica, sono infatti liberamente ispirati al film “Colazione da Tiffany”.

L’idea della ghiaccia reale per la decorazione dei biscotti diviene, dinnanzi a tali creazioni una vera e propria ispirazione.


Per gli appassionati del genere ecco la ricetta della ghiaccia reale:

Royal icing in versione senza uova

 

INGREDIENTI:

  • 450 g zucchero a velo
  • 60 ml acqua
  • 60 ml sciroppo di glucosio
  • 1/2 cucchiaino di aroma del gusto preferito (facoltativo)

PROCEDIMENTO:

Unire tutti gli ingredienti e sbatterli con le fruste per almeno 90 secondi.

CONSIGLI:

E’ importante selezionare la velocità delle fruste al minimo per evitare che si pubblicata da Ricci e Pasticci di Daniela formino troppe bolle.

Non avendo le uova, questa glassa si conserva anche una intera settimana a temperatura ambiente, l’importante è ricoprirla (a contatto) con la pellicola per alimenti per evitare che si indurisca.

Se per ottenere colori intensi (e quindi aggiungendo molto colorante) diventa troppo liquida aggiungere altro zav, poco alla volta, fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Questa ricetta è tratta da: Ricci e pasticci di Daniela

Ed ancora per voi il consiglio degli esperti pubblicato sulla rivista Cake Design Natale:

quando la ghiaccia deve essere completamente ghiaccia reale decorazioniricoperta di micro perle il flooding non può essere generoso, infatti nella copertura della superficie del biscotto va adoperata una ridotta quantità di ghiaccia reale cosicché applicando le perle la ghiaccia stessa non debordi sporcando la perla e rovinando l’effetto finale.








avatar Articolo scritto da Redazione RicetteOK.it
il 05/12/2012
Categoria/e: Esperti della Cucina, Pasticciere, Primo piano.

<!–
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0.
You can leave a response or trackback to this entry
–>