Regolamento e modalità di erogazione dei di Riduzioni e Contributi allo Studio sono disponibili cliccando qui.

Tra le nuove proposte formative di POLI.design, pensate per valorizzare gli aspetti più innovativi e di maggior interesse nel campo del design e dell’industria, il Master ha lo scopo di formare la nuova figura professionale del Color Consultant”, figura in grado di soddisfare la crescente richiesta di esperti a 360° nell’utilizzo del colore quale mezzo tecnico, espressivo e progettuale. Un professionista in grado di gestire le complessità tecnologiche e progettuali legate all’uso del colore ed un ruolo centrale nei processi creativi ed industriali in molteplici ambiti di applicazione: dal design di prodotti industriali all’architettura di interni, dalla comunicazione alla moda e allo spettacolo, fino ad arrivare alla progettazione di spazi urbani.

La didattica del Master avrà due fasi distinte: una parte teorica e tecnica con l’obiettivo di sviluppare le competenze negli ambiti tecnici di misura, controllo, riproduzione digitale e confronto, attraverso più discipline – fisica, ottica, colorimetria, chimica, psicologia e percezione -, ed una fase prettamente pratica in cui le conoscenze apprese verranno contestualizzate in diverse discipline applicative progettuali – design di prodotti industriali, architettura di interni, progetto di spazi urbani, comunicazione, moda e spettacolo, stampa, video -.

Il Master è rivolto a laureati in Design, Architettura, Ingegneria, Scienze e Tecnologie Informatiche, Informatica e Fisica. Il comitato scientifico si riserva di ammettere anche studenti con lauree differenti, previa valutazione di curricula e motivazioni dei candidati. I posti disponibili sono 30. I crediti formativi assegnati, 60. Informazioni sulla didattica e sulle modalità di iscrizione, presso l’Ufficio Coordinamento Formazione: tel. 02.2399.5864, formazione@polidesign.net. (riproduzione riservata)